1paladino

pa|la||no
s.m., agg.
2ª metà XIII sec; lat. mediev. palatīnu(m) sott. comite(m) propr. “(compagno) imperiale”, v. anche palatino.


1a. s.m. CO TS stor. nella corte carolingia, cavaliere molto valoroso che fungeva anche da guida del re
1b. s.m. CO TS lett. nella letteratura cavalleresca, ciascuno dei dodici cavalieri scelti da Carlo Magno come guardia del corpo personale
2. s.m. CO fig., sostenitore: paladino della giustizia, della libertà, farsi paladino dei deboli
3. agg. OB intrepido
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità