palindromo

pa|lìn|dro|mo
agg., s.m.
1695; dal gr. palíndromos “che corre indietro”, comp. di palin- “palin-” e drómos “1corsa”.


1. agg. TS metr. di verso, che rimane identico anche letto al contrario | s.m., verso con tale caratteristica
2. s.m. TS enigm. parola che, se letta al contrario, rimane identica oppure dà una parola di significato diverso (per es. oro, oppure organo e onagro)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità