palinodia

pa|li|no||a
s.f.
av. 1530 nell'accez. 2; dal lat. tardo palinōdĭa(m), dal gr. palinōidía, comp. di palin- “palin-” e -ōidía “-odia”.


1. TS lett. componimento poetico in cui l’autore ritratta ciò che aveva affermato in una composizione precedente
2. CO estens., scritto o discorso in cui si smentiscono idee già professate
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità