palo

|lo
s.m.
1080; dal lat. palu(m), der. di pangĕre “conficcare”.


CO
1a. elemento strutturale di legno o altro materiale a sezione spec. rotonda, esteso in altezza e appuntito a un’estremità che, conficcato nel terreno, serve per sostenere o recingere: i pali della recinzione; i pali del pergolato | estens., struttura verticale in acciaio, a traliccio per il sostegno di fili, spec. elettrici: i pali dell’alta tensione
1b. fig., persona molto alta e magra; donna ossuta e poco formosa: essere, sembrare un palo | stare ritto come un palo, aver inghiottito un palo, tenersi rigido e impettito
2. fig., gerg., persona che vigila mentre i complici stanno compiendo un furto, una rapina e sim.: fare il palo, fare da palo
3a. TS stor. strumento per compiere il supplizio dell’impalamento
3b. TS stor. tronco a cui venivano legati i prigionieri o i malfattori per essere torturati o subire la pena capitale
4a. TS sport spec. nel calcio, ciascuno dei montanti della porta: colpire l’incrocio dei pali, il punto di intersezione tra un montante e la traversa | al pl., la porta stessa: il portiere esce dai pali e agguanta la palla | estens., tiro che colpisce un montante senza entrare in rete: prendere due pali
4b. TS sport nel pugilato, ciascuna delle quattro aste che sostengono le corde del ring
4c. TS sport nell’ippica, asta, spec. sormontata da un disco bianco, che segna i punti di arrivo e di partenza | al pl., dispositivo da maneggio formato da due aste che trattiene il cavallo recalcitrante mentre il cavaliere si issa in sella
5. TS mar. nei velieri con alberi a vele quadre, albero poppiero con vele di taglio e sprovvisto di pennoni
6. TS mecc. elemento lineare di una macchina, che serve a trasmettere il moto o a sostenere parti mobili; nei mulini ad acqua, albero verticale che fa ruotare la macina superiore
7a. OB TS artig. incudine usata dai calderai e dagli artigiani del rame, costituita da una robusta asta di ferro piantata in un ceppo
7b. OB TS tecn. spranga di ferro terminante a uncino | => piede di porco
8. TS arald. pezza onorevole disposta verticalmente, che occupa il terzo centrale dal mezzo del capo al mezzo della punta dello scudo
9. TS etnol. simbolo ligneo con valore sacrale e rituale posto al centro di villaggi primitivi o di accampamenti nomadi
10. TS giochi spec. nel bridge, insieme di carte di un certo seme possedute da un giocatore

Polirematiche

incrocio dei pali
loc.s.m.
CO
nel calcio, gli angoli alti della porta: un tiro imparabile all’incrocio dei pali.
mettere al palo
loc.v.
CO
legare a un palo, spec. come forma di pena o di tortura
palo a rotazione
loc.s.m.
TS ing.civ.
p. trivellato di grande diametro, nel quale anziché una sonda viene introdotta una benna circolare dal bordo inferiore dentellato che, ruotando, scava nel terreno
palo di fondazione
loc.s.m.
TS ing.civ.
elemento strutturale di forma spec. cilindrica e altezza considerevole, di materiale molto resistente come calcestruzzo o cemento armato, usato nelle palificate di fondazione per portare i carichi in profondità
palo trivellato
loc.s.m.
TS ing.civ.
p. di fondazione consistente in un tubo aperto alle estremità che viene infisso nel terreno e nel quale viene introdotta una sonda che asporta la terra a riprese successive permettendogli di affondare progressivamente.
restare al palo
loc.v.
CO
perdere una buona occasione: invece di approfittarne, è restato al palo
saltare di palo in frasca
loc.v.
CO
passare da un argomento all'altro senza logica: non riesco a seguirti: salti di palo in frasca
supplizio del palo
loc.s.m.
TS stor.
=> impalamento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità