papiro

pa||ro
s.m.
av. 1320; dal lat. papȳru(m), dal gr. pápuros.


1. TS bot.com. pianta del genere Cipero (Cyperus papyrus) originaria dell’Africa centrale e della valle del Nilo, con fusto molto alto, sovrastato da una grande infiorescenza ombrelliforme
2a. CO materiale scrittorio, diffuso nell’antichità, ricavato dal midollo bianco del fusto di tale pianta, tagliato in strisce sottili, bagnate e poi sovrapposte in due strati tra loro perpendicolari, quindi pressate
2b. CO testo scritto su tale materiale: decifrare un papiro
3. CO scherz., documento legale | estens., scritto prolisso e noioso
4. CO gerg., nel linguaggio goliardico, documento in latino maccheronico, che, spec. in passato, gli studenti anziani rilasciavano alle matricole, come attestato di ammissione nella comunità studentesca
5. OB carta per scrivere
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità