paradigma

pa|ra|dìg|ma
s.m.
1821; dal fr. paradigme, dal lat. tardo paradigma, dal gr. parádeigma; nell’accez. 3 cfr. ingl. paradigm.


1. CO esempio, modello degno di essere imitato, termine di paragone, di riferimento: paradigma morale
2. TS gramm. modello per la coniugazione di un verbo o per la declinazione di un nome
3. TS ling. insieme degli elementi della frase fra i quali intercorre un rapporto virtuale di sostituibilità in un medesimo contesto
4. TS filos. => archetipo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità