paramezzale

pa|ra|meẓ|ẓà|le
s.m.
2ª metà XIV sec; etim. incerta, cfr. napol. ant. paramisale e ven. ant. paramezal.


TS mar. nella struttura di uno scafo di legno, ciascuno dei travi longitudinali che hanno la funzione di rinforzare il fondo dall’interno | negli scafi di metallo, trave costituita da più parti che è collegata all’ordinata mediante chiodi oppure è formata da una serie di rettangoli interposti fra un madiere e l’altro in modo da sostituire la chiglia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità