parasintetico

pa|ra|sin||ti|co
agg., s.m.
1951;


TS ling.
1. agg., di vocabolo, che deriva da un altro per aggiunta contemporanea di un prefisso e di un suffisso: sostantivo parasintetico
2. s.m. => verbo parasintetico

Polirematiche

composto parasintetico
loc.s.m.
TS ling.
vocabolo derivato o da altro già composto con l’aggiunta di un suffisso (es.: aeroportuale, der. di aeroporto con 1-ale) o da altro con l’aggiunta simultanea di un prefisso e di un suffisso (es: imbiondire, der. di biondo con 1in- e -ire)
verbo parasintetico
loc.s.m.
TS ling.
v. derivato da un aggettivo o sostantivo per aggiunta contemporanea di un prefisso e di un suffisso (ad es. arricchire, ingrandire, ecc.)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità