pardon

/par'dɔn/ 
par|don
inter.
1842; fr. pardon /paʀ'dɔ̃/ propr. "perdono", sec. XIX  

ES fr.
si usa , spec. in formule di cortesia , per scusarsi , per ottenere il permesso di dire o fare qcs. , ecc.: pardon! non l’avevo vista; pardon , posso dire una cosa?; anche s.m.inv.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità