parolaio

pa|ro||io
agg., s.m.
av. 1722;


1. agg. BU che parla con grande abbondanza di parole: scrittore, oratore parolaio | che è costituito solo di vane parole, privo di sostanza e contenuto: critica, politica parolaia
2. s.m. CO persona che parla molto e in modo poco concludente: non ascoltare le fandonie di quel parolaio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.