particella

par|ti|cèl|la
s.f.
1305-06; dal lat. mediev. *particĕlla(m), dim. di pars, partis "parte".

AU
CO 1. parte, frazione molto piccola
2. TS ling. parola invariabile, spec. monosillabica e atona, con funzione accessoria o di collegamento all’interno della frase
3. TS fis. => particella elementare
4. TS dir. => particella catastale
5. TS agr. appezzamento di bosco che viene periodicamente sottoposto al taglio, in base a una rotazione regolare

Polirematiche

acceleratore di particelle
loc.s.m.
TS fis.
dispositivo che conferisce a particelle subatomiche cariche energie elevate imprimendo loro una fortissima accelerazione
contatore di particelle
loc.s.m.
TS tecn.
tipo di c. che permette di rivelare il passaggio attraverso di esso di particelle ionizzanti
fisica delle particelle
loc.s.f.
TS fis.
parte della fisica che si occupa delle proprietà e del comportamento delle particelle elementari
generazione di particelle
loc.s.f.
TS fis.
formazione di particelle elementari per trasformazione di materia o energia
particella alfa
loc.s.f.
TS fis.
ciascuno dei nuclei di elio emessi dagli atomi di sostanze radioattive
particella avverbiale
loc.s.f.
TS ling.
ciascuna delle forme avverbiali atone ci, vi, ne
particella beta
loc.s.f.
TS fis.
ciascuno degli elettroni emessi dai nuclei di certe sostanze radioattive
particella catastale
loc.s.f.
TS dir.
unità catastale omogenea, costituita da una porzione continua di terreno o da un insieme di appartamenti situati in un solo comune e appartenenti a uno stesso proprietario
particella elementare
loc.s.f.
TS fis.
ciascuno degli elementi fondamentali che costituiscono la materia, identificati con i componenti subatomici
particella espletiva
loc.s.f.
TS ling.
p. di valore pleonastico usata per dare forza all’espressione ma non incidente sul significato (es. non in più di quanto non credessi)
particella instabile
loc.s.f.
TS fis.
p. elementare che decade spontaneamente in altre particelle | p. elementare che può decadere attraverso un’interazione forte, elettromagnetica o debole
particella non relativistica
loc.s.f.
TS fis.
p. per la quale possono essere applicate le leggi della meccanica classica
particella pesante
loc.s.f.
TS fis.
ogni particella dotata di carica elettrica, come i protoni, le particelle alfa, ecc.
particella pronominale
loc.s.f.
TS ling.
forma atona del pronome personale e riflessivo posposta o preposta al verbo
particella relativistica
loc.s.f.
TS fis.
p. che si muove con velocità non trascurabile rispetto a quella della luce e il cui comportamento deve essere quindi descritto in base alla teoria della relatività
particella subatomica
loc.s.f.
TS fis.
=> particella elementare.
rivelatore di particelle
loc.s.m.
TS fis.
in fisica atomica e nucleare, dispositivo che è in grado di segnalare il passaggio di determinati tipi di particelle atomiche e subatomiche e di identificarne la natura e le caratteristiche cinematiche.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.