pascià

pa|scià
s.m.inv.
av. 1470; dal turco paşa, başa, con l’influsso di baş “1testa”, prob. dal persiano pādšāh, pādišāh.


1. TS stor. titolo onorifico, sempre posposto al nome, riservato nell’Impero Ottomano ai figli maggiori dei sultani e ad alti personaggi come ministri, governatori e generali dell’esercito: Omar pascià | chi era insignito di tale titolo: il pascià di una potente provincia dell’Anatolia
2. CO fig., chi se la gode oziando, servito e riverito, negli agi e nel lusso: fare il pascià
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.