passato

pas||to
p.pass., agg., s.m.

1. p.pass., agg. => passare , passarsi
2a. agg. FO anteriore rispetto al momento attuale: i giorni passati, le epoche passate | che si riferisce, che appartiene al tempo trascorso: gli avvenimenti passati
2b. agg. FO appena trascorso, immediatamente anteriore: il mese, l’anno passato, l’estate passata
3. agg. FO che non è più attuale: idea, abitudine, usanza, tradizione, moda passata
4a. agg. FO che ha vissuto in epoche precedenti a quella contemporanea: la generazione passata | s.m. BU lett., al pl., antenati, avi
4b. agg. FO di qcn., che ha svolto determinati ruoli, che ha ricoperto determinate cariche prima di un’altra persona: il direttore passato, le passate amministrazioni
5. agg. CO fig., che ha perso la propria freschezza: bellezza passata
6. agg. CO di alimento, che non è più fresco, che inizia a guastarsi: questo formaggio è un po’ passato
7. agg. OB LE morto: traevano delle lor case li corpi de’ già passati (Boccaccio)
8. s.m. FO il tempo trascorso: i pensatori del passato, rimpiangere il passato
9. s.m. FO l’insieme delle vicende che hanno caratterizzato un periodo: un passato felice, tragico
10. s.m. TS gramm. tempo del verbo, usato in italiano nell’indicativo, nel congiuntivo, nel condizionale, nell’infinito, nel participio e nel gerundio, per indicare che un’azione è già avvenuta in precedenza; anche agg.: tempo passato
11. s.m. CO TS gastr. minestra costituita da verdura, patate o legumi lessi, schiacciati o frullati: un passato di piselli, un passato di verdura; anche agg.: minestrone passato

Polirematiche

acqua passata
loc.s.f.
CO
fatto, evento superato, da dimenticare: non pensarci più, è acqua passata
avere un passato
loc.v.
CO
avere avuto una vita ricca di vicissitudini, di esperienze, spec. sentimentali
dare un calcio al passato
loc.v.
CO
cambiare radicalmente vita, abitudini, ecc.
in passato
loc.avv.
CO
anticamente, un tempo
participio passato
loc.s.m.
TS gramm.
in italiano indica l’azione compiuta (nato), può avere valore passivo se deriva da un verbo transitivo (venduto) e forma insieme agli ausiliari i tempi composti (sono stato, aveva mangiato)
passato di verdura
loc.s.m.
CO
potage
passato prossimo
loc.s.m.
TS gramm.
tempo verbale, usato in italiano nell’indicativo, indicante che un’azione è avvenuta recentemente o tempo addietro, ma le cui conseguenze sono ancora attuali
passato remoto
loc.s.m.
TS gramm.
tempo verbale, usato in italiano nell’indicativo, indicante che un’azione è avvenuta in un periodo molto lontano e le cui conseguenze non lasciano traccia nel presente.
punto passato
loc.s.m.
TS artig.
nel ricamo, punto piatto ottenuto dopo aver imbastito il disegno per fare ricami in rilievo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.