1passo

pàs|so
s.m.
av. 1276; lat. passu(m), acc. di passus, -us, cfr. pandĕre “1stendere, aprire”.


FO
1a. ciascuno dei movimenti compiuti dagli arti inferiori nella deambulazione: muoversi con passi veloci | distanza che si può coprire con un passo: questa stanza misura sei passi
1b. orma che un piede, una zampa lascia nel terreno, nella neve ecc.: nel fango si videro i passi del fuggitivo
1c. ciascuno dei rumori che producono i piedi nel posarsi a terra: sento dei passi sulle scale
2. breve distanza: la scuola è a un passo da qui, abita a due, a quattro passi; essere a un passo da qcs., essere molto vicino al raggiungimento di un obiettivo
3. andatura, modo di avanzare: camminare a passo spedito, si fece avanti con passo elastico
4. fig., maniera di progredire, di ottenere risultati: l’affare procede a piccoli passi; a passo di lumaca, lento in modo esasperante; a passi da gigante, rapidamente, con velocità superiore al previsto
5. andatura regolare e cadenzata di reparti militari in marcia o di ginnasti che sfilano inquadrati | anche nella loc. di comando spec. iter. passo!, che indica l’ordine di arrestarsi battendo il piede sinistro in terra
6. particolare movimento dei piedi, della gamba o di tutto il corpo in una figurazione di danza: passo di valzer, passo di tango
7. iniziativa, intervento diretto presso una persona o un’autorità volto a ottenere qcs.: alcuni passi sono stati compiuti presso l’ambasciata
8. mossa, risoluzione, decisione: un passo importante, rischioso
9a. brano di un testo o di un’opera letteraria: un passo di Cicerone, ha letto alcuni passi del Purgatorio
9b. brano o parte di un’opera musicale di limitata estensione: un passo di Beethoven
10a. TS metrol. nell’antichità classica, unità di misura lineare corrispondente per i Romani a cinque piedi o a due piedi e mezzo, e per i Greci a cinque piedi o a un centoventicinquesimo di stadio
10b. TS metrol. unità di misura lineare usata in Italia prima dell’adozione del sistema metrico decimale, con valori variabili nelle diverse località; lo strumento utilizzato per la misura di tali lunghezze
11a. TS tecn. distanza costante fra due elementi di una successione: passo di chiodatura, in una giunzione, distanza fra due chiodi successivi; passo di una vite, passo di filettatura, distanza di due filetti successivi su una vite
11b. TS cinem. distanza alla quale si succedono i fotogrammi; anche, formato di una pellicola
11c. TS autom. nei mezzi di trasporto, distanza fra l’asse delle ruote anteriori e quello delle ruote posteriori | nei veicoli a tre assi, distanza tra l’asse anteriore e la mezzeria dei due assi posteriori
11d. TS mar. nella costruzione delle navi, distanza fra le ossature trasversali dello scafo
12a. TS sport distanza fra le due impugnature di un attrezzo: passo largo, passo stretto
12b. CO TS equit. una delle andature naturali del cavallo: passo allungato

Polirematiche

a due passi
loc.avv.
CO
dietro l'angolo
a ogni passo
loc.avv.
CO
a ogni piè sospinto
a passo di carica
loc.avv.
CO
velocemente e impetuosamente: arrivò camminando a passo di carica | fig., con ritmo sostenuto: il lavoro procedeva a passo di carica
a passo d’uomo
loc.avv.
CO
di veicolo, procedere a velocità molto ridotta, a causa del traffico eccessivo o di ostacoli sul percorso
a passo ridotto
loc.agg.inv.
TS cinem.
di pellicola, larga meno di 35 millimetri
al passo coi tempi
loc.avv.
loc.agg.inv. CO loc.avv., in modo adeguato alle esigenze del presente: andare al passo coi tempi | loc.agg.inv., moderno, non sorpassato né antiquato: bisogna essere al passo coi tempi
allungare il passo
loc.v.
CO
procedere più speditamente
andare al passo
loc.v.
CO
di più persone, camminare o marciare con la stessa andatura o ritmo
cedere il passo
loc.v.
CO
ritirarsi o arrestarsi per lasciar passare prima un altro | fig., riconoscere una priorità
corridoio dei passi perduti
loc.s.m.
CO
scherz., nel palazzo di Montecitorio a Roma, vasto corridoio antistante alla camera dei deputati in cui si riuniscono giornalisti e parlamentari
di buon passo
loc.avv.
CO
velocemente, con andatura sostenuta: andare di buon passo
di pari passo
loc.avv.
CO
con la medesima andatura: camminare di pari passo | fig., parallelamente, insieme: iniziative, progetti che procedono di pari passo; andare di pari passo
di questo passo
loc.avv.
CO
continuando in questo modo: di questo passo non so dove andremo a finire
doppio passo
loc.s.m.
TS ornit.
passaggio ripetuto da alcuni uccelli due volte in un anno sulla stessa zona, durante il viaggio di andata e quello di ritorno verso i territori di nidificazione
fare il passo più lungo della gamba
loc.v.
CO
azzardare, arrischiarsi oltre le proprie possibilità
fare il primo passo
loc.v.
CO
fare la prima mossa
fare passi da gigante
loc.v.
CO
compiere notevoli progressi: la scienza ha fatto passi da gigante
fare un passo avanti
loc.v.
CO
progredire: il lavoro ha fatto un passo avanti
fare un passo avanti e uno indietro
loc.v.
CO
non fare progressi
fare un passo indietro
loc.v.
CO
1. riprendere un racconto o un’esposizione da un punto precedente
2. estens., regredire
guidare i passi
loc.v.
CO
aiutare una persona, spec. giovane o inesperta, consigliandola e sostenendola
muovere i primi passi
loc.v.
CO
1. di bambino, imparare a camminare: il piccolo ha cominciato a muovere i primi passi
2. fig., intraprendere una nuova attività, professione e sim.: sta muovendo i primi passi nel mondo della celluloide
passo alternato
loc.s.m.
TS sport
nello sci di fondo a tecnica classica, andatura che prevede spinte alternate degli arti superiori e inferiori
passo dell’oca
loc.s.m.
CO
modo di marciare a gamba tesa tipico delle armate naziste in parata, ideato nel sec. XVIII per la fanteria tedesca del re di Prussia, e ancora oggi in uso presso alcuni eserciti latino-americani e dell’Europa orientale
passo doppio
loc.s.m.
CO
paso doble
passo estremo
loc.s.m.
CO
eufem., morte
passo falcato
loc.s.m.
TS sport
p. del corridore podista
passo falso
loc.s.m.
CO
mossa sbagliata, imprudente: lasciare il lavoro è stato un passo falso
passo ginnastico
loc.s.m.
TS sport
p. di corsa cadenzato che intervalla un esercizio di ginnastica e il seguente
passo passo
loc.avv.
CO
lentamente, gradualmente: passo passo si avvicinavano alla meta
passo pattinato
loc.s.m.
TS sport
nello sci di fondo a tecnica libera, andatura con cui si avanza mediante spinte laterali simili a quelle del pattinaggio
passo romano
loc.s.m.
TS stor.
nel periodo fascista, passo di parata rigido e cadenzato
passo strisciato
loc.s.m.
TS milit.
andatura con cui si avanza strisciando a terra appoggiandosi sui gomiti.
perdere il passo
loc.v.
1. TS milit. p. il ritmo di marcia
2. CO fig., rimanere indietro, non riuscire più a tenere un certo ritmo
primi passi
loc.s.m.pl.
CO
inizio di un'attività, di una carriera e sim.: ha fatto i primi passi nel mondo del cinema  
primo passo
loc.s.m.
CO
inizio, avvio di un'azione, di un processo e sim.: un p. passo verso la distensione internazionale  
segnare il passo
loc.v.
CO
1. nelle esercitazioni militari e in ginnastica, muovere ritmicamente i piedi restando fermi sul posto
2. fig., non procedere, non fare progressi, non riuscire a progredire in un lavoro, in un’attività, in un progetto e sim.
studiare il passo
loc.v.
LE
affrettare, accelerare il passo
tenere il passo
loc.v.
1. TS milit. seguire il ritmo di marcia | CO tenere dietro a qcn., non farsene distanziare
2. CO mantenere un certo ritmo: non riesce a tenere il passo sul lavoro
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.