patriarca

pa|tri|àr|ca
s.m.
2ª metà XIII sec; dal lat. patriarcha(m), dal gr. patriárkhes, comp. di patriá “stirpe, famiglia” e del tema di árkhō “io comando”.


1. CO capo di una grande famiglia o di una tribù che governa con piena autorità su tutti i discendenti | estens., la persona più anziana e autorevole all’interno di un gruppo o di una tribù
2. TS stor. nell’Antico Testamento, progenitore del popolo ebraico: il patriarca Abramo
3. TS eccl. nell’Oriente cristiano, dignitario ecclesiastico che ha una posizione di supremazia all’interno di importanti chiese locali, e gode di determinate facoltà e prerogative: il patriarca di Costantinopoli | nella Chiesa latina, titolo onorifico di alcuni arcivescovi: il patriarca di Venezia
4. BU lett., fig., fondatore di un ordine religioso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.