peccatore

pec|ca||re
s.m., agg.
sec. XI; dal lat. peccatōre(m), v. anche peccare.


1. s.m. AD chi ha commesso o commette, spec. abitualmente, dei peccati: prega per noi peccatori, un peccatore impenitente, incallito; anche agg.: anime peccatrici
2. s.m. CO estens., spec. scherz., persona dedita ai piaceri, spec. amorosi

Polirematiche

dire il peccato ma non il peccatore
loc.v.
CO
parlare di una colpa o di un errore senza riferire il nome del responsabile; raccontare un fatto delicato senza fare il nome di chi vi è coinvolto
rifugio dei peccatori
loc.s.m.
CO
solo sing., per anton., spec. con iniz. maiusc., appellativo della Madonna.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.