pece

|ce
s.f.
1ª metà XII sec; lat. pĭce(m).


1. CO sostanza resinosa o bituminosa ottenuta dalla distillazione di catrami ricavati da sostanze organiche, di colore nero, molto viscosa, che si scioglie facilmente al calore ed è usata spec. come materiale protettivo, impermeabilizzante o isolante: pece di lignite, di petrolio, coprire un terrazzo con la pece; nero come la pece, nerissimo | impropr., catrame
2. OB LE colpa, difetto: tutti siam macchiati di una pece (Petrarca)

Polirematiche

di pece
loc.agg.inv.
LE
scurissimo, tenebroso: rosseggia l’orizzonte, come affocato, a mare | nero di pece, a monte (Pascoli)
pece comune
loc.s.f.
TS chim.
residuo della distillazione del catrame di carbon fossile, usato per la produzione di asfalti, come impermeabilizzante nell’edilizia e nell’industria navale, come antiparassitario e, in passato, come medicamento nella cura degli eczemi
pece da birrai
loc.s.f.
TS chim.
p. a base di colofonia mescolata con oli e cere, usata per impeciare le botti per il trasporto e la conservazione della birra
pece di catrame minerale
loc.s.f.
TS chim.
=> pece comune
pece di catrame vegetale
loc.s.f.
TS chim.
=> pece nera
pece greca
loc.s.f.
TS chim.
=> colofonia
pece naturale
loc.s.f.
TS chim.
impropr., asfalto
pece nera
loc.s.f.
TS chim.
p. ottenuta dalla distillazione del legno e usata per calafatare le imbarcazioni, per incatramare i tessuti e, in passato, per la cura del catarro
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.