peculato

pe|cu||to
s.m.
1673; dal lat. peculātu(m), acc. di peculatus, -us, der. di peculāri “rubare il denaro pubblico”.

TS dir.pen.
appropriazione indebita di denaro o beni mobili appartenenti alla pubblica amministrazione da parte di un pubblico ufficiale o di un incaricato di un pubblico servizio che ne ha il possesso per ragione del suo ufficio

Polirematiche

peculato d’uso
loc.s.m.
TS dir.pen.
reato che ricorre quando un pubblico funzionario usa momentaneamente cose pubbliche a sua disposizione, senza intenzione di appropriarsene
peculato per distrazione
loc.s.m.
TS dir.pen.
reato che si realizza quando un pubblico ufficiale destina il denaro o i beni pubblici a fini diversi da quelli stabiliti dalla legge o dall’ente pubblico | estens., ogni uso illecito di denaro pubblico.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.