perduto

per||to
p.pass., agg.

AU 

1. p.pass., agg. => perdere , perdersi
2. agg. CO di qcs., che non si possiede più perché smarrito o sottratto: è stato ritrovato il portafoglio perduto | estens., consumato, esaurito: recuperare le forze perdute | spec. di parte del corpo, che ha perso la sua funzione: occhio, timpano perduto; paralizzato: braccio perduto
3. agg. CO fig., spec. di desiderio, sentimento e sim., che non si prova più: amore perduto, speranze perdute | LE inutile, vano: oh d’amor perdute pene (D’Annunzio)
4. agg. CO estens., di qcn., che è in condizioni disperate, senza vie di scampo: essere, sentirsi, vedersi perduto | eufem., morto: piangere l’amico perduto
5. agg. CO fig., dissoluto, corrotto: uomo perduto, gioventù perduta
6. agg. BU pazzamente innamorato: essere perduto di qcn.


Polirematiche

a fondo perduto
loc.avv.
loc.agg.inv. CO loc.avv., con riferimento a denaro, senza garanzia di restituzione: prestare dei soldi a fondo perduto; estens., senza un tornaconto o un vantaggio; gratuitamente: lavorare a fondo perduto | loc.agg.inv., che non deve essere restituito o non ha garanzia di restituzione: versamento, prestito a fondo perduto
corridoio dei passi perduti
loc.s.m.
CO
scherz., nel palazzo di Montecitorio a Roma, vasto corridoio antistante alla camera dei deputati in cui si riuniscono giornalisti e parlamentari
donna perduta
loc.s.f.
CO
prostituta
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.