peregrinare

pe|re|gri||re
v.intr., v.tr.
1342; dal lat. tardo peregrīnāre, var. di peregrināri, v. anche pellegrinare.


1. v.intr. (avere) CO vagare senza meta, vagabondare | LE fig., di suono, propagarsi: a doppio le campane | suonano … | peregrinando suoni la preghiera | per campi e selve, e per le vigne e gli orti (Pascoli)
2. v.intr. (avere) LE estens., andare in pellegrinaggio: peregrinammo da Patre | alla città santa d’Olimpia (D’Annunzio)
3. v.intr. (avere) LE fig., vivere, nell’ambito di una concezione della vita come viaggio dell’anima in esilio: spirto gentil, che quelle membra reggi | dentro a le qua’ peregrinando alberga | un signor valoroso accorto e saggio (Petrarca)
4. v.tr. BU lett., visitare un luogo sacro
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.