perenne

pe|rèn|ne
agg.
av. 1382; dal lat. perĕnne(m) propr. “che dura tutto l’anno”, comp. di per- “attraverso, durante” ed -ennis “-enne”.


CO
1. che è destinato a durare per sempre, perpetuo: ricordo, fama perenne; a perenne memoria di qcn., di qcs.: affinché non se ne perda il ricordo
2a. estens., che non si interrompe mai, continuo: è vittima di una perenne malinconia
2b. di sorgente, corso d’acqua e sim., che non smette mai di scorrere: fonte perenne | fig., essere fonte perenne di qcs.: esserne causa continua
3. TS bot. di pianta erbacea o legnosa, che vive più di due anni; anche s.f.

Polirematiche

filosofia perenne
loc.s.f.
TS filos.
=> perennis philosophia
limite delle nevi perenni
loc.s.m.
TS geogr.
linea ideale che separa l’area delle nevi perenni da quella innevata solo stagionalmente
neve perenne
loc.s.f.
CO
spec. al pl., in alta montagna, neve che non si scioglie per tutto l’anno e dà origine ai nevati e ai ghiacciai.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.