perno

pèr|no
s.m.
av. 1406; prob. lat. *pĕrnĕu(m), der. di perna “coscia, prosciutto”, per la forma.


1a. CO asticciola di metallo, legno e sim. usata come collegamento fisso fra due elementi o parti separate: fissare i piani della mensola con perni
1b. TS mecc. organo di accoppiamento di due parti di un meccanismo tale che l’una possa ruotare rispetto all’altra intorno a un asse
2a. CO fig., punto di riferimento, elemento fondamentale: il perno di un’argomentazione, di un discorso
2b. CO fig., persona che, per le doti, la fama o la carica che ricopre, emerge all’interno di un gruppo o una comunità, assolvendo le funzioni di guida: essere il perno della famiglia, è il perno della squadra
3. TS mar. particolare tipo di chiodo usato nelle costruzioni navali | agugliotto del timone
4. TS sport nel pattinaggio artistico, figura libera che si esegue facendo ruotare un piede mentre l’altro fa da punto di appoggio al corpo che si piega verso il basso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.