pestare

pe|stà|re
v.tr.
sec. XIII; lat. tardo pĭstāre, freq. di pinsĕre “battere”.


AD
1. battere ripetutamente e con forza col pestello o con un altro strumento pesante una sostanza per macinarla, sminuzzarla o per ridurla in poltiglia o in polvere: pestare il sale, il pepe, le erbe aromatiche
2. estens., percuotere, colpire, picchiare con violenza: pestare a sangue, pestare uno di botte, di calci, l’hanno pestato in una rissa
3. scherz., suonare malamente o con tocco pesante uno strumento a tastiera: pestare la tastiera, il pianoforte | anche v.intr.: pestare sui tasti, sul pianoforte
4. schiacciare con il piede, calpestare: pestare le foglie, l’erba | pestare l’uva, pigiarla

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.