1picco

pìc|co
s.m.
1612; dal fr. pic, prob. di orig. preind.


AU 
1. cima di una montagna, spec. isolata e con pendii molto ripidi (abbr. P.co) | la montagna stessa
2. in un diagramma, il punto che segna il valore massimo | fig., il momento di massimo sviluppo: la disoccupazione sta raggiungendo picchi altissimi
3. TS fis. valore massimo relativo, in un determinato istante, di una grandezza fisica variabile
4. TS mar. asta di legno o metallo disposta obliquamente a un albero e usata nelle imbarcazioni con vele quadre per inferire il lato superiore della randa della mezzana
5. OB puntiglio


Polirematiche

a picco
loc.avv.
loc.agg.inv.
1. loc.avv., loc.agg.inv. CO a perpendicolo, con inclinazione quasi verticale: la casa si trova a picco sul mare, un colle a picco sul fiume | con traiettoria verticale e movimento veloce dall’alto verso il basso; in picchiata: cascare a picco, il falco cala a picco dal suo nido
2. loc.agg.inv. TS mar. di ancora affondata, che si trova esattamente sotto la prora: a picco corto, a picco lungo, che si trova in una posizione più o meno vicina alla precedente.
andare a picco
loc.v.
CO
affondare, andare a fondo
colare a picco
loc.v.
CO
affondare rapidamente: la corazzata colpita colò a picco in pochi minuti | fig., fallire, naufragare: il progetto è colato a picco
mandare a picco
loc.v.
CO
mandare a fondo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.