pigiama

pi|già|ma
s.m.
1905; dall’ingl. pyjamas, pajamas, dal persiano pāy jāma propr. “vestito da gamba”, comp. di pāy “piede, gamba” e jāma “1vestito”.


AD indumento maschile e femminile da indossare spec. per dormire, formato da giacca leggera e pantaloni ampi e comodi: pigiama di seta, di flanella; mettersi, stare in pigiama

Polirematiche

pigiama da spiaggia
loc.s.m.
TS abbigl.
negli anni Trenta, indumento che veniva indossato in spiaggia, formato da giacca e pantaloni a colori vivaci e con disegni a fiori
pigiama palazzo
loc.s.m.
TS abbigl.
abito da sera femminile composto da una giacca e da calzoni molto ampi, in voga negli anni Sessanta
pigiama party
loc.s.m.inv.
CO
festa goliardica notturna in cui i partecipanti indossano il pigiama o la camicia da notte.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.