pigmalione

pig|ma|lió|ne
s.m.
1983; da Pigmalione, dal lat. Pygmalion, -onis, nome del mitico re di Cipro che ottenne da Afrodite la trasformazione in donna della statua da lui scolpita, dal gr. Pugmalíōn, -ōnos.


CO per anton., anche con iniz. maiusc., persona capace di scoprire e valorizzare le doti naturali e il talento di un giovane di modeste condizioni conducendolo al successo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.