Pilato

Pi||to  
n.p.m., s.m.  

1. n.p.m. nome del procuratore romano della Giudea Ponzio Pilato (I sec.) che secondo la narrazione evangelica rimise al popolo la condanna a morte di Cristo
2. s.m. BU [av. 1912] per anton., spec. con iniz. minusc., persona che per vigliaccheria o per quieto vivere evita di assumersi responsabilità inerenti alla propria posizione cercando sistematicamente di delegarle ad altri

 


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.