piombo

pióm|bo
s.m., agg.inv., s.m.inv.
av. 1294; lat. plŭmbu(m).


AU 

1a. s.m. AD metallo di colore grigio argenteo, usato spec. nella fabbricazione di accumulatori elettrici, di munizioni, di schermi protettivi contro le radiazioni oltre che nell’industria chimica, elettrica, vetraria e nella preparazione di numerose leghe | fig., per indicare pesantezza: pesare come il piombo, questa valigia sembra di piombo
1b. s.m. TS chim. elemento chimico metallico con numero atomico 82, bivalente e tetravalente che si presenta come metallo di colore grigio opaco, tenero, duttile, malleabile e molto pesante, presente in natura in numerosi minerali (simb. Pb)
2a. s.m. CO oggetto fatto con tale metallo | cilindretto di tale materiale usato per sigillare le chiusure: hanno messo i piombi al contatore della luce
2b. s.m. TS pesc. peso usato nelle attrezzature da pesca o subacquee: i piombi delle reti, il piombo di uno scandaglio, i piombi dei palombari
2c. s.m. TS tecn. peso fissato all’estremità del filo a piombo
3. s.m. TS arch. ciascuna delle lastre in tale metallo usata per la copertura dei tetti, spec. di edifici monumentali
4. s.m. TS vetr. => piombo in lista
5. s.m. TS sport nelle gare ippiche, ciascuna delle piastre messe nelle tasche della sella, per completare eventualmente il peso del fantino
6. s.m. TS tipogr. lega contenente tale metallo, utilizzata per fondere i caratteri di stampa | con meton., ciascun singolo carattere o l’intera composizione tipografica fatta con tale lega: conservare, tenere in piedi il piombo, conservare una composizione tipografica per eventuali ristampe; al contrario distruggere, rifondere il piombo
7. s.m. TS tess. nelle macchine per maglieria, ciascuno dei supporti su cui vengono fissati i talloni degli aghi
8. s.m. CO proiettile d’arma da fuoco: non avevamo abbastanza piombo per difenderci; indietreggiare sotto il piombo nemico
9. s.m. TS bot. malattia di varie piante arboree o arbustive, spec. dell’olivo, caratterizzata da riflesso plumbeo o argenteo assunto dalle foglie, causata da un fungo del genere Stereo (Stereum purpureum)
10. agg.inv. CO di colore grigio scuro, plumbeo: color piombo, grigio piombo | s.m.inv. BU tale colore: il piombo del cielo, del mare


Polirematiche

a piombo
loc.agg.inv.
loc.avv. CO
1. perpendicolarmente, come indicato dal filo di piombo: il muro non è perfettamente a piombo con il pavimento
2. fig., in picchiata: si lanciarono a piombo sulle prede
acetato di piombo
loc.s.m.
TS chim.
sale usato nella preparazione di pigmenti, come mordente e in medicina come emostatico locale.
andare con i piedi di piombo
loc.v.
CO
procedere molto cautamente
cappa di piombo
loc.s.f.
CO
cielo coperto; calura, afa: oggi c’è una cappa di piombo | fig., sensazione di oppressione e angoscia
culo di piombo
loc.s.m.
CO
culo di pietra
di piombo
loc.agg.inv.
loc.avv. CO
1. loc.agg.inv., fig., estremamente pesante: questo zaino è di piombo, sentirsi le gambe o le braccia di piombo | cadere in un sonno di piombo, profondissimo
2. loc.agg.inv., fig., plumbeo: il cielo era diventato improvvisamente di piombo
3. loc.avv., di peso, a corpo morto: è caduto di piombo sul letto
filo a piombo
loc.s.m.
CO
f. molto sottile da cui pende un peso di piombo od ottone, usato spec. in lavori di muratura per stabilire la verticale e in topografia
fuori di piombo
loc.agg.inv.
CO
non perfettamente verticale
nitrato di piombo
loc.s.m.
TS chim.
n. costituito da cristalli facilmente solubili in acqua, usato come mordente in tintoria, nella preparazione di fiammiferi e di esplosivi e in fotografia
ossido di piombo
loc.s.m.
TS chim.
o. del piombo bivalente, di colore rosso | ciascuno degli ossidi del piombo (come ad es. il biossido di  piombo e l'ossido salino di piombo)  
palla di piombo
loc.s.f.
CO
persona goffa, pesante e impacciata: il nostro portiere è una palla di piombo
pesca a piombo lungo
loc.s.f.
TS pesc.
p. praticata con un setale particolarmente robusto cui sono attaccati finti insetti e mosche artificiali che vengono fatti saltellare sul pelo dell’acqua allo scopo di attirare la preda
piombo in lista
loc.s.m.
TS vetr.
ogni striscia di piombo con cui si armano le finestre o si uniscono le formelle policrome delle vetrate
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.