pittore

pit||re
s.m., agg.
av. 1347; dal lat. pictōre(m), der. di pingĕre "dipingere".


 AU 

1. s.m. AU chi esercita l’arte della pittura: fare il pittore; pittore dilettante, professionista; pittore di ritratti, di paesaggi
2a. s.m. CO imbianchino, decoratore
2b. s.m. BU estens., chi esegue illustrazioni per libri o giornali, chi disegna o dipinge insegne di esercizi commerciali o locali pubblici
3. s.m. TS archeol. ceramografo di cui non si conosce il nome, identificato in relazione al ceramista per cui lavorava, al luogo in cui sono conservati i vasi da lui decorati, a un elemento decorativo ricorrente, ecc.: pittore delle linee rosse
4. s.m. CO fig., chi, spec. romanziere, giornalista, ecc., sa descrivere con grande forza rappresentativa situazioni, ambienti, persone, ecc.: quel romanziere è un bravo pittore della società contemporanea
5. agg. BU fig., che descrive, che rappresenta in modo vivace e incisivo

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.