plasticità

pla|sti|ci|
s.f.inv.
1843; cfr. fr. plasticité.


1. CO caratteristica, propria dei materiali plastici, di essere facilmente malleabili: la plasticità della cera, dell’argilla | TS geol. attitudine del terreno a conservare la forma che gli si dà quando è bagnato
2a. CO fig., plasmabilità, duttilità, malleabilità del carattere, dell’indole
2b. CO capacità di adattarsi ad ambienti o mentalità diverse da quelle abituali
3. TS arte l’effetto, l’impressione del rilievo che una scultura o una figura pittorica riescono a suggerire: la plasticità di un affresco | TS lett. estens., espressività di un testo letterario: plasticità di una descrizione
4. TS embriol. capacità di una parte dell’uovo o di un tessuto embrionale di evolversi variamente
5. TS fisiol. capacità del sistema nervoso di adattarsi ai mutamenti delle condizioni interne ed esterne

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.