plebe

plè|be
s.f.
av. 1313 nell'accez. 3; dal lat. plēbe(m).


1. TS stor. in Roma antica, parte della popolazione libera non appartenente al patriziato, priva in origine di molti diritti politici e civili
2a. CO estens., spreg., la parte della popolazione socialmente e culturalmente più arretrata: aizzare, sobillare la plebe
2b. LE il popolo, in contrapposizione alla nobiltà | in un esercito, la fanteria: si sdegna ferir l’ignobil plebe (Ariosto)
3. LE moltitudine, folla: oh sovra tutte mal creata plebe | che stai nel luogo onde parlare è duro (Dante)

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.