plurale

plu||le
s.m., agg.
av. 1294; dal lat. plurāle(m), der. di plus, pluris “più”.


AD TS gramm.
1. s.m., aspetto della categoria grammaticale del numero che indica una quantità superiore a uno o, nelle lingue che conoscono il duale, a due, in rapporto ai referenti di sostantivi e pronomi o ai referenti del soggetto dei verbi
2. agg., di nome, di pronome, che si riferisce a una quantità superiore a uno; di verbo, che ha un soggetto di tale numero; di aggettivo, che concorda con un nome o un pronome di tale numero

Polirematiche

plurale d’autore
loc.s.m.
TS gramm.
=> plurale di modestia
plurale di maestà
loc.s.m.
TS gramm.
=> plurale maiestatico
plurale di modestia
loc.s.m.
TS gramm.
prima persona plurale usata in scritti o discorsi per evitare un’eccessiva ripetizione del pronome di prima persona o per coinvolgere ascoltatori o lettori
plurale ellittico
loc.s.m.
TS gramm.
attrazione di genere nella forma del plurale in un sostantivo o in un aggettivo che si riferisce però direttamente o logicamente a sostantivi di genere e numero diverso, per ellissi di una corrispondenza grammaticale o logica e allo scopo di abbreviare il discorso (ad es. i signori De Rossi per il signor e la signora De Rossi)
plurale enfatico
loc.s.m.
TS gramm.
forma plurale di un sostantivo o di un pronome usata come ornamento del discorso o per ottenere particolari effetti poetici (ad es. nell’alto dei cieli per nell’alto del cielo)
plurale maiestatico
loc.s.m.
TS gramm.
prima persona plurale usata in scritti o discorsi solenni da personaggi politici o religiosi
plurale poetico
loc.s.m.
TS gramm.
=> plurale enfatico.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.