poco

|co
agg.indef., pron.indef., s.m., avv.
ca. 1250 nella var. sicil. pocu; lat. paucu(m).


FO
1. agg.indef., in relazione con nomi numerabili o collettivi, che è in scarso numero: poche persone, poca gente, pochi soldi, poco denaro, pochi giorni, poche perdite; in frasi esclamative: poche chiacchiere, poche storie, poche balle!, come esortazione a non tergiversare o a non mentire | con nomi non numerabili, che è in piccola quantità, in piccola misura: poco cibo, poco tempo, mobile di poco pregio, comprare qcs. a poco prezzo; anche in loc.pragm., poco male!, per indicare che qcs. non ha provocato conseguenze o danni gravi: «Ho rotto un piatto» «P. male, era vecchio!»
2a. pron.indef., piccola quantità, scarsa misura: nella pasta c’è troppo sale e nel sugo troppo poco; scarso numero: ieri l’albergo ospitava molte persone, ma oggi ne sono rimaste poche; con valore neutro in espressioni ellittiche: oggi c’è poco da fare; sono qui da poco, arriverà tra poco, l’ho visto poco fa, manca poco alle nove, succede ogni poco, poco tempo; di qui alla stazione c’è poco, poca distanza; ci vuole poco a capire, poca intelligenza, poco sforzo; c’è poco da dire, so molto poco della faccenda, poche cose, poche notizie; ti pare poco quello che ha fatto?; se non è fallito, poco ci manca; c’è mancato poco, poco mancava che cadesse, per poco, a momenti; c’è poco da scherzare, da ridere, da fare i furbi, non è il momento, non è opportuno | ripetuto, con valore enfatico, pochissimo: ne voglio poco poco
2b. pron.indef., al pl., esiguo numero di persone: pochi lo sanno, sono venuti in pochi
3a. s.m., solo sing., piccola quantità di qcs.: il poco che guadagno non mi basta per vivere, con quel poco che mangi non puoi certo ingrassare | spec. nella var. tronca po’ è comunemente seguito dal complemento partitivo: un po’ di verdura, un po’ di libri, un po’ di tempo
3b. s.m., spec. nella var. tronca po’, reiterato ha valore antifrastico: dopo quel po’ po’ che è successo, circostanza o evento molto interessante che suscita clamore o scompiglio; il po’ po’ di macchina che si è comprato, di gran valore; guarda che po’ po’ di panino si sta mangiando, molto grande | senza reiterazione è ancora antifrastico se preceduto da aggettivo: guadagna un bel po’ di soldi, c’era un bel po’ di gente, una notevole quantità, un gran numero
4a. avv., dopo un verbo, in esigua misura, scarsamente: dormire, mangiare, vederci poco | per breve tempo o spazio: durare, camminare poco
4b. avv., di rado, raramente: vado poco a teatro
5. avv., prima di un agg. o un avv. ne attenua il significato o lo nega spec. costituendo litote: poco intelligente, poco veloce, poco simpaticamente | con forme comparative: poco più alto, di poco inferiore | fam., prima di un sost.: essere poco signore

Polirematiche

a dir poco
loc.avv.
CO
1. esprimendosi con cautela, senza sbilanciarsi in giudizi enfatici: quel film è a dir poco entusiasmante
2. almeno: ci saranno a dire poco tre ore di cammino
a poco a poco
loc.avv.
CO
gradualmente, mano a mano: a poco a poco si è abituato
correrci poco
loc.v.
CO
mancarci poco
da poco
loc.agg.inv.
var. => dappoco
di poca fede
loc.agg.inv.
CO
scherz., di qcn., che non ha fiducia nelle parole o nell’operato altrui: vedrai che è così, uomo di poca fede!
di poche parole
loc.agg.inv.
CO
di qcn., che parla poco, non loquace: persona burbera e di poche parole
di poco conto
loc.agg.inv.
CO
di qcs., di scarsa importanza, trascurabile: un incidente di poco conto | di qcn., di scarso valore: persona di poco conto
di poco pregio
loc.agg.inv.
CO
corrente.
mancarci poco
loc.v.
CO
di fatto negativo, essere stato evitato per pochissimo: c’è mancato poco che qualcuno scoprisse la cosa
mancare poco
loc.v.
CO
mancarci poco: mancò poco che finisse sotto un tram
niente po’ po’ di meno
loc.avv.
var. => nientepopodimeno
ogni poco
loc.avv.
BU
ripetutamente, continuamente
per poco
loc.avv.
CO
anche seguito da non con valore pleonastico, a momenti, quasi: per poco litigavamo, per poco non cadevo
poca cosa
loc.s.f.
CO
cosa di scarsa importanza, valore o qualità: il suo contributo è davvero poca cosa
poc’anzi
loc.avv.
CO
non molto tempo fa
poche volte
loc.avv.
CO
raramente, di rado
poco a poco
loc.avv.
CO
a poco a poco
poco alla volta
loc.avv.
CO
a poco a poco
poco di buono
loc.s.m. e f.inv.
CO
loc.s.m.inv., persona poco raccomandabile e disonesta | loc.s.f.inv., spreg., donna di dubbia moralità
poco fa
loc.avv.
CO
testé.
poco o niente
loc.avv.
CO
molto poco: ho dormito poco o niente, capisco poco o niente
poco o nulla
loc.avv.
CO
poco o niente
poco per volta
loc.avv.
CO
a poco a poco
poco più poco meno
loc.avv.
CO
all’incirca, più o meno: l’ho pagato centomila lire, poco più poco meno
poco raccomandabile
loc.agg.
CO
1. di qcn., di cui non è bene fidarsi, disonesto: un tipo poco raccomandabile
2. di qcs., di qualità sospetta o scadente: alimenti poco raccomandabili
3. di luogo, male frequentato, pericoloso: un quartiere poco raccomandabile
poco rassicurante
loc.agg.
CO
poco raccomandabile
poco stante
loc.avv.
OB
poco dopo
tra poco
loc.avv.
CO
presto
un bel po’
loc.s.m.inv.
CO
grande quantità: guadagnare un bel po' di soldi, dormire un bel po' di tempo | loc.avv., molto: mangiare, costare un bel po'
un po’
loc.avv.
CO
con valore attenuativo, leggermente: sto un po’ meglio, è un po’ grassa, si è spaventato un po’ | con valore enfatico: vieni un po’ qui, dimmi un po’ cos’è successo | con valore temporale, per qualche tempo: deve restare un po’ a letto, aspetta un po’ per favore
un po’ alla, per volta
loc.avv.
CO
a poco a poco
un poco
loc.avv.
var. => un po’.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.