polta

pól|ta
s.f.
ca. 1340; lat. pŭlte(m).


1. BU lett., sorta di polenta di farina di frumento o di fave, alimento degli antichi romani quando ancora non si faceva il pane e poi cibo dei poveri e degli schiavi
2. CO pastone per animali da cortile | estens., intruglio, poltiglia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.