posposizione

po|spo|ṣi|zió|ne
s.f.
1733; der. di posporre, cfr. sup. lat. pospositum, con -ione.


1. CO il posporre e il suo risultato
2. TS gramm. parte invariabile del discorso corrispondente a una preposizione che in talune lingue, come ad es. il latino, viene posposta a un’unità sintattica (ad es. la preposizione latina cum nel nesso nobiscum)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.