potente

po|tèn|te
p.pres., agg., s.m.
fine sec. XIII; cfr. lat. potens, -entis.


1. p.pres. => 1potere
2a. agg. FO di qcn., che ha grande potere, autorità o influenza: un uomo molto potente, una famiglia, una persona potente | come attributo di una divinità: il potente Giove
2b. agg. FO di una collettività, un’organizzazione e sim., che dispone di grandi mezzi, spec. economici o militari: un’industria, una nazione molto potente, una potente armata
2c. agg. FO di qcs., che proviene, che deriva da persone influenti: ho avuto una potente raccomandazione, avere amicizie potenti
3a. agg. FO che ha notevole forza fisica ed energia, vigoroso: un atleta potente | di parte del corpo, dotata di forza e vigore: braccia, gambe, muscoli potenti
3b. agg. CO sessualmente attivo
4a. agg. FO di fenomeno fisico, elemento naturale e sim., che si manifesta con particolare violenza: un uragano, un vento potente
4b. agg. FO di qcs., che è effettuato con grande potenza o intensità: gli ha sferrato un pugno potente, effettuare un tiro potente | stentoreo, possente: una voce potente, un urlo potente
5. agg. FO straordinariamente sviluppato, acuto: ingegno, intelligenza potente, possiede una potente fantasia
6a. agg. FO che offre particolari prestazioni o risultati: un’automobile potente, un microscopio potente, l’esercito ha in dotazione armi estremamente potenti | che ha particolare efficacia: un rimedio, un farmaco potente, un veleno potente
6b. agg. CO estens., di qcn., che ha notevole talento artistico, abilità espressiva e sim.: un potente scrittore, oratore | di scritto, discorso e sim., molto espressivo, estremamente persuasivo: un’opera potente, uno stile potente
7. agg. CO colloq., di una bevanda, molto alcolica o particolarmente concentrata: un vino, un liquore potente, ho bisogno di un potente caffè
8. agg. TS mat. di teoria o procedimento, che è di particolare efficacia; sufficientemente potente, in logica matematica, che comprende almeno una formalizzazione aritmetica
9. agg. LE adatto, capace: qualsivoglia forza … non è potente a scamparti dall’infelicità comune degli uomini (Leopardi)
10. s.m. FO spec. al pl., persona che ha grande autorità e potere politico, economico e sim.: i potenti della terra, dell’industria, ottenere l’appoggio dei potenti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.