preoccupazione

pre|oc|cu|pa|zió|ne
s.f.
sec. XIV nell'accez. 1b; dal lat. praeoccupatiōne(m), v. anche preoccupare; nell'accez. 1a cfr. fr. préoccupation.


AU 
1a. stato d’animo di ansia, di inquietudine, di incertezza e sim.; pensiero o motivo di apprensione: non riesco a concentrarmi, ho troppe preoccupazioni | causa di tale stato d’animo: suo fratello è per lei una costante preoccupazione
1b. con valore attenuato, pensiero che assorbe l’attenzione, l’interesse: il lavoro è la sua sola preoccupazione
2. TS ret. => prolessi
3a. OB occupazione fatta prima di altri
3b. OB estens., opinione o giudizio che non si basa su validi elementi o su esperienza diretta, preconcetto

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.