presa

pré|sa
s.f.
sec. XII-XIII; der. di preso.

FO
1a. AU il prendere, l’afferrare e il suo risultato: tenere, allentare, lasciare la presa, una salda presa
1b. TS sport mossa con cui nella lotta greco-romana, nella lotta libera, nel judo e sim., si afferra l’avversario spec. per immobilizzarlo e obbligarlo alla resa: presa di braccio, di spalla, di testa | nel calcio, l’azione del portiere che blocca con le mani il pallone tirato da un avversario: presa alta, presa a terra | nel rugby, azione di placcaggio compiuta su un avversario: presa al collo, alle gambe | nel nuoto, tocco del margine della piscina prima della virata o dell’arrivo | nella ginnastica, l’impugnare un attrezzo ginnico
1c. CO stretta, morsa di un attrezzo meccanico: la presa delle tenaglie | TS tecn. la parte dell’attrezzo stesso con cui si afferra saldamente, si tiene bloccato qcs.: presa meccanica applicata al braccio di una gru, presa meccanica costituita da due valve
2. AU processo di consolidamento, indurimento di un materiale, che lo rende atto a essere utilizzato come malta, collante, ecc.; proprietà di un tale materiale: la presa del gesso, la presa della calce, cemento a pronta presa
3. AU conquista, espugnazione di una roccaforte, di una città, di un paese e sim.: la presa della Bastiglia, la presa della città
4. CO nei giochi di carte, il prendere con la propria carta una o più carte dell’avversario; la carta o le carte stesse che sono state prese | nel gioco della dama, degli scacchi e sim., mossa con cui si prende una pedina o un pezzo dell’avversario; la pedina o le pedine stesse che sono state prese
5. CO pizzico di sostanza, spec. in polvere o grani, che si prende tra due dita: una presa di sale, presa di tabacco | TS farm. => cartina
6a. BU la parte di un oggetto che consente di afferrarlo, sollevarlo e spostarlo più agevolmente: la presa di una pentola, di un coperchio | sporgenza naturale che offre un facile appiglio: una parete a picco che non offre nessuna presa | CO fig.: dare presa, offrire un appiglio, un’occasione, un pretesto
6b. CO presina: una presa da cucina, da forno
6c. TS legat. sottile striscia di carta, spec. da disegno, usata nella fase di doratura della coperta di un libro per maneggiare l’oro in fogli
7. CO dispositivo regolabile utile a dosare opportunamente la fuoriuscita di una sostanza, spec. fluida: presa del gas, presa di vapore
8. CO presa di corrente | TS elettr. => attacco
9. TS fotogr., cinem. ripresa eseguita con una telecamera, una videocamera, una cinepresa e sim.
10. TS agr. ciascuno degli appezzamenti regolari in cui si suddivide un terreno incolto quando viene messo a coltura
11. TS comm. il ritiro di un collo da parte di un trasportatore

Polirematiche

a presa rapida
loc.agg.inv.
CO
di materiale, collante, fissativo e sim., che raggiunge rapidamente compattezza, resistenza e stabilità: cemento a presa rapida
alle prese con
loc.prep.
CO
impegnato nella risoluzione di un problema, di una questione complessa: trovarsi alle presa con una versione di latino | in rapporto con qcn., spec. in una situazione difficile o imbarazzante: essere alle presa con una bella ragazza
asta di presa
loc.s.f.
TS tecn.
→ trolley
fare presa
loc.v.
CO
solidificare e aderire: il cemento ha fatto presa | fig., avere effetto, impressionare: fare presa sugli animi, sul pubblico
gesso da presa
loc.s.m.
TS industr.
g. cotto a temperatura molto bassa in forni speciali, usato spec. per lavori di muratura, stucchi, statue e sim.
macchina da presa
loc.s.f.
CO
cinepresa
orlo a presa
loc.s.m.
TS arm.
sporgenza laterale del bossolo di alcuni tipi di cartucce che ha la funzione di facilitare la presa al dente dell'estrattore
presa d’acqua
loc.s.f.
TS idrol.
l’insieme dei manufatti atti a convogliare l’acqua da sorgenti, falde o corsi d’acqua attraverso vasche di raccolta in cui sono presenti filtri, dove viene controllata la portata, la potabilità, ecc.
presa d’aria
loc.s.f.
TS tecn.
bocchetta, condotto munito di un filtro per le impurità, comunicante con un ambiente nel quale viene provocata una depressione sufficiente a richiamare aria dall’esterno
presa d’atto
loc.s.f.
TS dir.
atto con cui un determinato soggetto viene a conoscenza di un fatto | riconoscimento da parte dell’autorità pubblica di un’attività privata
presa di corrente
loc.s.f.
TS elettr.
dispositivo di collegamento di un circuito elettrico con la rete di distribuzione, in cui può essere inserita la corrispondente spina
presa di coscienza
loc.s.f.
CO
l’acquistare piena consapevolezza di sé e della realtà circostante
presa di luce
loc.s.f.
CO
spec. nel linguaggio tecnico e giuridico, finestra
presa di posizione
loc.s.f.
CO
espressione netta del proprio parere, del proprio punto di vista in un contrasto d’opinioni o in merito a un problema
presa di possesso
loc.s.f.
CO
il prendere possesso
presa di sicurezza
loc.s.f.
CO
p. di corrente che dispone di elementi mobili a protezione delle parti conduttive, per evitare contatti accidentali e pericolosi
presa di taglio
loc.s.f.
TS giochi
nel bridge, p. che si effettua giocando una carta di atout quando si è mancanti di un seme
presa di terra
loc.s.f.
1. TS elettr. conduttore mediante cui si realizza il collegamento a terra di un dispositivo elettrico
2. TS mecc. non com. => presa diretta
presa diretta
loc.s.f.
1. TS cinem., telev. registrazione del sonoro contemporanea alla ripresa, con eliminazione almeno parziale del doppiaggio
2. TS mecc., autom. posizione degli ingranaggi del cambio di velocità in cui l’albero di trasmissione è innestato direttamente sull’albero motore, e perciò gira alla sua stessa velocità
presa in considerazione
loc.s.f.
TS dir.
atto con cui si ritiene opportuno prendere in esame una richiesta, un’istanza, ecc.
presa in giro
loc.s.f.
CO
canzonatura, derisione: questo festival è truccato, è una presa in giro
presa multipla
loc.s.f.
CO
→ multipresa
presa per i fondelli
loc.s.f.
CO
canzonatura
presa per il culo
loc.s.f.
CO
canzonatura
presa vitale
loc.s.f.
TS sport
nel judo, p. che tende a comprimere progressivamente organi vitali, spec. quelli della respirazione, per obbligare l’avversario alla resa.
venire alle prese
loc.v.
CO
cominciare a lottare corpo a corpo | contendere verbalmente
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.