pressione

pres|sió|ne
s.f.
1611; dal lat. pressiōne(m), v. anche premere, cfr. sup. lat pressum, cfr. fr. pression.


1a. FO il premere su una superficie o su un oggetto con la mano, con un arto, col corpo, in modo da provocarne una deformazione: fare una leggera pressione con un dito, esercitare una forte pressione su qcs. | forza, spinta esercitata da un corpo solido col proprio peso o da una macchina, un’apparecchiatura: la pressione esercitata dalla neve sul tetto
1b. TS med. nel massaggio, movimento eseguito premendo una zona del corpo, spec. con la punta delle dita o col pugno chiuso, per attivare la circolazione sanguigna e linfatica
2a. TS fis. rapporto tra l’intensità di una forza che si esercita perpendicolarmente su una superficie e l’area della superficie stessa interessata (simb. P, 3p) | con riferimento a fluidi, liquidi o gassosi, grandezza che rappresenta macroscopicamente le interazioni microscopiche tra le particelle del fluido stesso (simb. P, 3p) | variabile che, con il volume e la temperatura, definisce lo stato termodinamico di un fluido (simb. P, 3p)
2b. CO TS fis. => pressione atmosferica
3. CO TS med. => pressione arteriosa
4. TS milit. azione offensiva prolungata, esercitata su un fronte esteso: resistere alla pressione nemica
5. FO azione di convincimento, per lo più esercitata da chi ha autorità, per indurre qcn. a fare qcs.: sono state esercitate pressioni dall’alto tali da indurmi a dare le dimissioni, dovremo fare pressione presso gli organi competenti per cercare di ottenere un finanziamento

Polirematiche

a pressione
loc.agg.inv.
TS tecn.
di macchina, o procedimento tecnico, che utilizza la forza sviluppata da un movimento di compressione o dalla tensione del vapore acqueo
alta pressione
loc.s.f.
TS meteor.
livello di pressione atmosferica per cui si ha tendenza al bel tempo
bassa pressione
loc.s.f.
TS meteor.
livello di pressione atmosferica per cui si ha tendenza al cattivo tempo (simb. B)
fare pressione
loc.v.
CO
premere
fisica delle alte pressioni
loc.s.f.
TS fis.
studio degli effetti dell’alta pressione sulle proprietà della materia
gruppo di pressione
loc.s.m.
TS econ.
insieme dei soggetti economici (come ad es. banche, complessi industriali, commerciali, ecc.) che sono in grado di influire sulle decisioni delle pubbliche autorità
microfono a gradiente di pressione
loc.s.m.
TS tecn.
m. in cui sull'organo mobile viene ad agire una forza proporzionale al gradiente della pressione sonora esercitata sulle due facce, entrambe esposte all'onda sonora
microfono a pressione
loc.s.m.
TS tecn.
m. in cui solo una faccia del corpo mobile risulta esposta all’onda sonora e in cui la forza agente sull’organo stesso è proprorzionale alla pressione esercitata dall’onda
pentola a pressione
loc.s.f.
CO
p. di acciaio inossidabile a chiusura ermetica, fornita di un coperchio a tenuta di vapore con due valvole che mantengono entro determinati limiti la pressione interna, che permette di ridurre notevolmente i tempi di cottura: nella pentola a pressione il riso cuoce in pochi minuti
pressione alta
loc.s.f.
CO
ipertensione arteriosa
pressione arteriosa
loc.s.f.
TS med.
p. che il sangue circolante esercita sulle pareti delle arterie, che per le loro caratteristiche di elasticità vengono messe in tensione
pressione atmosferica
loc.s.f.
TS fis.
p. esercitata dai gas atmosferici sull’unità di superficie orizzontale al suolo, che diminuisce progressivamente allontanandosi dal livello del mare, e si misura in atmosfere, bar e millibar | p. esercitata nell’atmosfera da una colonna d’aria sovrastante
pressione barometrica
loc.s.f.
TS fis.
=> pressione atmosferica
pressione bassa
loc.s.f.
CO
ipotensione arteriosa
pressione fiscale
loc.s.f.
CO
rapporto tra l’ammontare dei tributi pagati da tutti i contribuenti e il reddito nazionale annuo | con riferimento a una classe sociale o a una categoria di contribuenti, percentuale di reddito prelevata dalle imposte dirette e indirette
pressione massima
loc.s.f.
CO
p. in corrispondenza delle sistoli cardiache che, nell’adulto, varia tra i 120 e i 130 mmHg
pressione minima
loc.s.f.
CO
p. in corrispondenza delle diastoli cardiache che, nell’adulto, varia tra i 70 e gli 80 mmHg
pressione normale
loc.s.f.
TS chim.
p. convenzionalmente corrispondente a quella di 1 atmosfera, cioè di 760 mmHg, intesa come il valore medio della pressione atmosferica al livello del mare
pressione osmotica
loc.s.f.
TS chim.
eccesso di pressione che deve agire su una soluzione più concentrata perché, malgrado la differenza di concentrazione esistente, non si verifichi l’osmosi del solvente in una soluzione meno concentrata
pressione tributaria
loc.s.f.
CO
=> pressione fiscale
pressione venosa
loc.s.f.
TS med.
p. che il sangue circolante esercita a livello delle vene, determinata oltre che dalla pressione esistente nel sistema arterioso, dall’aspirazione cardiaca e toracica, dal tono e dall’attività muscolare.
saldatura a pressione
loc.s.f.
TS tecn.
s. in cui i pezzi da collegare vengono riscaldati in corrispondenza delle estremità e portati localmente allo stato pastoso, e raggiungendo l’unione per semplice pressione o martellamento.
sotto pressione
loc.agg.inv.
1. CO di qcs., che è a una pressione superiore a quella atmosferica: recipiente sotto pressione | TS tecn. di macchina in cui la pressione del vapore è portata a valori tali da consentirne il funzionamento; anche loc.avv.
2. CO fig., di qcn., in preda a una forte tensione emotiva
spoletta a pressione idrostatica
loc.s.f.
TS arm.
s. per bombe di profondità contro mezzi navali e sommergibili, che viene azionata dalla pressione che l’acqua acquisisce a una certa profondità
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.