professione

pro|fes|sió|ne
s.f.
av. 1321; dal lat. professiōne(m), der. di profitēri "dichiarare, confessare".


AU 

1a. AU pubblica manifestazione o dichiarazione delle proprie idee, dei propri sentimenti, della propria fede politica o religiosa: far professione di amicizia, di stima
1b. TS relig. atto con cui un cristiano abbraccia un ordine o una congregazione religiosa pronunciando i voti di povertà, castità e obbedienza
2a. AU attività lavorativa, intellettuale o manuale, svolta in modo abituale o continuativo per trarne un guadagno: imparare, iniziare una professione; una professione onesta, remunerativa
2b. AU attività intellettuale che si esercita dopo aver conseguito la laurea o una particolare abilitazione, spec. in modo indipendente e nel rispetto di una precisa etica professionale: esercitare la professione di medico, di notaio
3. CO eufem., prostituzione: esercitare la professione


Polirematiche

di professione
loc.avv.
loc.agg.inv. CO loc.avv., esercitando un’arte, un mestiere o praticando uno sport come occupazione principale, spec. per ricavarne denaro: fa il pittore di professione | loc.agg.inv., estens., iron. o spreg., abituale: un truffatore di professione
esercizio abusivo di professione
loc.s.m.
TS dir.
delitto consistente nell’attendere a una professione che presuppone una speciale abilitazione senza averla conseguita
libera professione
loc.s.f.
CO
attività professionale di natura intellettuale, spesso sottoposta a particolare disciplina giuridica pubblica ma esercitata liberamente, senza un rapporto di subordinazione nei confronti del destinatario della prestazione
professione di fede
loc.s.f.
TS lit.
formula prestabilita mediante la quale il fedele manifesta pubblicamente il proprio credo religioso | CO estens., ferma adesione a correnti di pensiero, a ideologie politiche e sim.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.