proprietà

pro|prie|
s.f.inv.
ca. 1225; dal lat. proprietāte(m), v. anche proprio; nell’accez. 2 cfr. fr. propreté.

FO
1a. AU qualità, carattere che è proprio o distintivo di qcs.: proprietà fisiche, chimiche, organolettiche, proprietà di un gas | qualità di un farmaco o di una sostanza che produce effetti specifici: proprietà terapeutiche, sedative, eccitanti
1b. TS filos. qualità, attributo essenziale di un ente o di una sostanza
1c. CO peculiarità di un individuo costituita da una qualità fisica o morale o da un atteggiamento abituale: ha la straordinaria proprietà di essere sempre in ritardo, proprietà di capire al volo le situazioni
1d. TS mat., geom. conseguenza logica che deriva dalla definizione di un ente: proprietà dell’addizione, della moltiplicazione, dei logaritmi, delle potenze, le proprietà di una figura geometrica
2. CO correttezza, precisione di un modo di esprimersi: proprietà di termini, scrivere, parlare con molta, poca proprietà | estens., decoro, eleganza: comportarsi, vestire con proprietà
3a. TS dir. diritto di godere e di disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e secondo gli obblighi fissati dalla legge: diritto di proprietà, tutela, violazione della proprietà, vincoli, limiti della proprietà; acquisto, cessione, trapasso di proprietà
3b. CO appartenenza, possesso di qcs.: discussero a lungo sulla proprietà di certi poderi, anche in funz. agg.inv.: un terreno proprietà del comune
3c. AU estens., ogni bene di cui si goda e si disponga in modo pieno ed esclusivo: proprietà mobiliare, immobiliare, fondiaria; ereditare una proprietà, amministrare le proprietà di famiglia | bene immobiliare considerato in sé, senza riferimento a un proprietario: proprietà estesa, di ingente valore, confini, limiti di proprietà
4. CO per meton., proprietario o insieme di proprietari di una società o di un’azienda: soprusi della proprietà sui braccianti, la proprietà ha annunciato dei licenziamenti

Polirematiche

certificato di proprietà
loc.s.m.
TS burocr.
documento obbligatorio, insieme al libretto di circolazione, per i veicoli iscritti al PRA
di proprietà
loc.agg.inv.
CO
con funzione predicativa, di bene che appartiene a chi ne fa un uso personale o privato: un’automobile, una casa di proprietà
di proprietà di
loc.prep.
CO
appartenente a: la casa è di mia, di tua, di sua proprietà, l’automobile è di proprietà di Giovanni, i boschi sono di proprietà del demanio
nuda proprietà
loc.s.f.
TS dir.
proprietà su cui grava un diritto di usufrutto, di uso o di enfiteusi che non permette al proprietario di goderne in modo pieno ed esclusivo
passaggio di proprietà
loc.s.m.
CO
trasferimento di un bene da un proprietario a un altro
piena proprietà
loc.s.f.
TS dir.civ.
diritto di proprietà non gravato da un diritto reale di godimento né da altri oneri
proprietà associativa
loc.s.f.
TS mat.
regola secondo cui il risultato di un’addizione o di una moltiplicazione non cambia sostituendo a due o più addendi o fattori la loro somma o il loro prodotto
proprietà collettiva
loc.s.f.
TS dir.
spec. nei paesi a ordinamento socialista, appartenenza dei mezzi di produzione e della ricchezza prodotta alla collettività sociale
proprietà commerciale
loc.s.f.
CO
insieme dei diritti che spettano a un imprenditore per la tutela dei beni non tangibili della sua azienda, come le creazioni della mente, le invenzioni, ecc., non suscettibili di brevetto
proprietà commutativa
loc.s.f.
TS mat.
p. per cui il risultato di un’addizione o di una moltiplicazione non cambia invertendo l’ordine degli addendi o dei fattori
proprietà del permutando
loc.s.f.
TS mat.
p. per cui, in una proporzione, l’ordine dei medi e degli estremi può essere invertito, dando origine a una nuova proporzione
proprietà dissociativa
loc.s.f.
TS mat.
p. dell’addizione e della moltiplicazione, in base alla quale la somma o il prodotto non cambia, se a un addendo o a un fattore si sostituiscono due o più addendi o fattori, che abbiano per somma o per prodotto quello dato
proprietà distributiva
loc.s.f.
TS mat.
regola secondo cui il prodotto di un fattore per la somma di due o più addendi è pari alla somma del prodotto del numero per ogni singolo addendo
proprietà industriale
loc.s.f.
TS dir.
diritto d’autore che tutela la paternità di un’invenzione, sia industriale sia relativa ai segni distintivi di prodotti o stabilimenti (marchi, ditte e sim.)
proprietà intellettuale
loc.s.f.
TS dir.
diritto a contenuto patrimoniale e morale avente a oggetto beni immateriali o incorporei
proprietà invariante
loc.s.f.
TS mat.
p. che rimane inalterata qualora si applichi una data trasformazione
proprietà letteraria
loc.s.f.
TS dir.
=> proprietà letteraria e artistica
proprietà letteraria e artistica
loc.s.f.
TS dir.
diritto d’autore che tutela le opere creative dell’ingegno, spec. dal punto di vista patrimoniale ed economico, nel campo delle scienze, della letteratura, della musica, delle arti figurative, dell’architettura, del teatro e della cinematografia
proprietà personale
loc.s.f.
TS dir.
spec. nei paesi a ordinamento socialista, quella che spetta al cittadino a titolo privato e che non può venire collettivizzata
proprietà privata
loc.s.f.
CO
quella che fa capo a un individuo o comunque a un soggetto privato, individuale o collettivo
proprietà pubblica
loc.s.f.
TS dir.
p. dello Stato e degli enti pubblici territoriali, quali comuni, province e regioni
proprietà riflessiva
loc.s.f.
TS mat.
p. di una relazione binaria per cui ogni elemento di un dato insieme ha con se stesso la stessa relazione che ha con gli altri elementi dell’insieme
proprietà simmetrica
loc.s.f.
TS mat.
p. per la quale se a è associato a b anche b è associato ad a
proprietà terriera
loc.s.f.
CO
latifondo
proprietà transitiva
loc.s.f.
TS mat.
p. che sussiste quando la relazione tra coppie di elementi è tale che, se a e b, e b e c soddisfano alla relazione R, allora anche a e c soddisfano alla stessa relazione.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.