provvigione

prov|vi|gió|ne
s.f.
av. 1389; lat. provisiōne(m), v. anche provvedere, cfr. sup. lat. provisum, v. anche provvisione.


1. CO TS comm. retribuzione ricevuta dal mediatore o da altro intermediario, spec. un agente, un venditore e sim., per aver procacciato o concluso un affare
2. OB provvisione, stipendio, compenso
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.