quassia

quàs|sia
s.f.
1804; dal lat. scient. Quassĭa, der. di Caissi, nome di un indigeno della Guyana olandese, che rivelò le virtù terapeutiche della pianta nel 1730.


1. TS bot.com. alberello del genere Quassia (Quassia amara) simile al pioppo nero, la cui corteccia è impiegata nell’industria farmaceutica per le proprietà farmacologiche e insetticide
2. TS bot. pianta del genere Quassia, arbustiva o a forma di alberello, diffusa nelle regioni tropicali americane e africane | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Simarubacee
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.