quietismo

quie||ṣmo
s.m.
1698; nell’accez. 1 cfr. fr. quiétisme.


1. TS stor. movimento mistico e religioso del secolo XVII, sorto nell’ambito del cattolicesimo ma condannato dalla Chiesa, secondo cui l’unione con Dio si può raggiungere mediante uno stato di passività e contemplazione, fino all’annullamento di ogni volontà e responsabilità umana
2a. CO estens., atteggiamento di accettazione passiva della realtà e di indifferenza nei confronti di ciò che accade
2b. CO estens., amore per il quieto vivere, per la vita ritirata e serena condotta senza affanni e preoccupazioni
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.