raccoglitore

rac|co|gli||re
agg., s.m.
av. 1320;


1. agg., s.m. CO che, chi raccoglie: raccoglitore di fondi, è un attivo raccoglitore di fiabe popolari | che, chi è addetto alla raccolta di frutta o verdura: raggranella qualcosa facendo il raccoglitore di pomodori
2. agg. TS etnol. di popolo, che vive di caccia, pesca e frutti spontanei
3. s.m. OB esattore
4a. s.m. CO cartella che serve all’archiviazione di fogli, documenti, lettere e sim.: le bozze sono in un raccoglitore viola
4b. s.m. CO speciale album predisposto per custodirvi francobolli, monete, ecc.: ricordo ancora il mio primo raccoglitore di francobolli
4c. s.m. CO cofanetto, spec. di cartone, adatto a contenere l’annata di una rivista o di una pubblicazione in serie: in regalo l’ultimo numero dell’enciclopedia medica con il raccoglitore
5. s.m. TS tecn. vasca di raccolta di materiali vari usati o prodotti nel corso di una lavorazione; anche agg.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.