raddrizzare

rad|driz||re
v.tr.
av. 1367; der. di addrizzare con ra-.


AD
1. far tornare diritto; rimettere in posizione verticale od orizzontale: raddrizzare una lamiera, una sbarra, raddrizzare un quadro sul muro
2. fig., correggere eliminando errori, vizi o difetti: raddrizzare un carattere
3. BU fig., estens., ristabilire una situazione compromessa, accomodare: raddrizzare un litigio
4. TS fis. trasformare una corrente alternata in continua o pulsante tramite un raddrizzatore

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.