radiografia

ra|dio|gra||a
s.f.
1896; comp. di 1radio- e -grafia, cfr. fr. radiographie.


1a. CO TS med. tecnica radiodiagnostica che consente di riprodurre fotograficamente parti interne del corpo, impiegata per individuare fratture, corpi estranei, modificazioni patologiche, neoformazioni, ecc.: prescrivere una serie di radiografie, fare la radiografia del torace
1b. CO colloq., pellicola su cui è impressa l’immagine radiografica, radiogramma: esaminare, ritirare le radiografie
2. TS st.arte, archeol. tecnica, basata sulla proprietà dei raggi X di penetrare in modo diverso a seconda dei materiali, per accertare l’autenticità di un oggetto o per identificare e ricostruire in dipinti, tele e sim., gli eventuali interventi effettuati nel corso del tempo
3. TS metall. controllo dei getti metallici effettuato per mettere in rilievo eventuali difetti
4. CO fig., esame approfondito, analisi minuziosa e dettagliata
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.