radiolario

ra|dio||rio
s.m.
1883; dal lat. scient. Radiolarĭa, der. di radiolus, propr. dim. del lat. radius “raggio”, per i peduncoli disposti a raggiera presenti in alcune specie.


TS zool. protozoo marino della classe dei Radiolari, spesso provvisto di scheletro minerale siliceo che, accumulandosi sul fondo pelagico, contribuisce a formare il sedimento oceanico, vivente spesso a grandi profondità in simbiosi con alghe unicellulari | pl. con iniz. maiusc., classe della superclasse degli Actinopodi
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.