raggio

ràg|gio
s.m.
1304-08; lat. radĭu(m).


1a. FO ciascuna delle linee lungo cui sembra propagarsi la luce originata da una sorgente luminosa, spec. da un corpo celeste: raggio di sole, i raggi della luna, delle stelle; abbronzarsi ai raggi solari, tra le persiane filtrano dei raggi di luce; raggi di una lampada | estens., luce del sole: svegliarsi ai primi raggi | estens., luccichio, riflesso luminoso
1b. LE estens., luce emanata da una figura divina, soprannaturale: si nascose | dentro al suo raggio la figura santa (Dante) | CO nell’iconografia cristiana, ciascuna delle linee luminose rappresentate intorno al capo dei beati e talora anche dei santi
1c. LE estens., influsso esercitato da Dio o dalla sua grazia sull’anima: lo raggio de la grazia, onde s’accende | verace amore e che poi cresce amando (Dante)
1d. LE estens., sguardo particolarmente luminoso, luce degli occhi: quando sarai dinanzi al dolce raggio | di quella il cui bell’occhio tutto vede (Dante)
2. CO fig., barlume, lampo: avere un raggio di speranza, nei suoi occhi brillò un raggio di arguzia
3a. TS fis. fascio di onde elettromagnetiche o di particelle elementari: raggi riflessi, incidenti
3b. TS fis. estens., la direzione di propagazione di tale fascio
4. FO al pl., fam., radiografia: fare i raggi, ritirare i raggi
5a. TS geom. in un cerchio o in una sfera, segmento che unisce un generico punto della circonferenza o della superficie sferica con il centro (simb. 3r)
5b. TS geom. in un poligono regolare, ciascuno dei segmenti che uniscono i suoi vertici al centro, corrispondente, quindi al raggio del cerchio circoscritto
5c. TS mat. non com. => semiretta
6. FO estens., area circostante un luogo, considerata fino a una determinata distanza: non c’era anima viva nel raggio di molte miglia | fig., ambito: ciò è fuori dal raggio dei miei interessi, delle mie possibilità | a breve raggio, entro un’area, in un ambito molto limitati | a largo, a vasto, ad ampio raggio, in un’area, in un ambito piuttosto estesi
7a. FO ciascuno degli elementi che, partendo da un centro, si diramano a raggiera in più direzioni: i raggi di incrinatura del parabrezza
7b. FO in una ruota, ciascuno degli elementi che uniscono il mozzo al cerchio: i raggi della bicicletta, delle ruote di un calesse
8. TS edil. ciascuno dei bracci di un edificio, spec. carcerario, che si dipartono da un nucleo centrale
9. TS tecn. nello scavo di gallerie, ciascuno degli elementi portanti della struttura di sostegno provvisoria
10. TS zool. negli animali a simmetria raggiata, ciascuno degli assi perpendicolari a quello principale
11. TS ornit. => 1barbula
12. TS ittiol. struttura scheletrica o cartilaginea di sostegno o rinforzo ad alcune strutture dei pesci ossei, quali le membrane e le branchie
13a. TS bot. insieme dei fiori periferici nel capolino delle Composite | => 2pedicello
13b. TS bot. in istologia botanica, segmento geometrico che congiunge la circonferenza ideale della sezione di un organo con il suo centro

Polirematiche

aurora a raggi
loc.s.f.
TS geogr.
a. polare parallela al meridiano magnetico
corto raggio
loc.s.m.
var. => cortoraggio
lampada a raggi ultravioletti
loc.s.f.
TS tecn.
l. che emette raggi nel campo dell’ultravioletto, di largo impiego nei processi fotochimici o per individuare alterazioni in documenti, manoscritti, dipinti e sim.
raggi alfa
loc.s.m.pl.
TS fis.
radiazioni corpuscolari emesse da sostanze radioattive, costituite da particelle alfa
raggi beta
loc.s.m.pl.
TS fis.
radiazioni corpuscolari di particelle beta emesse da sostanze radioattive, aventi il potere di ionizzare i gas
raggi catodici
loc.s.m.pl.
TS fis.
fasci di elettroni emanati da un catodo in un tubo pieno di gas rarefatto
raggi cosmici
loc.s.m.pl.
TS fis.
radiazioni corpuscolari o elettromagnetiche che provengono dal cosmo e attraversano l’atmosfera terrestre
raggi delta
loc.s.m.pl.
TS fis.
radiazioni corpuscolari costituite da elettroni emessi durante una ionizzazione prodotta da particelle alfa o da altre particelle pesanti
raggi gamma
loc.s.m.pl.
TS fis.
radiazioni elettromagnetiche a frequenza molto alta, emesse dai nuclei di sostanze radioattive durante la transizione tra due diversi livelli energetici
raggi infrarossi
loc.s.m.pl.
TS fis.
radiazioni elettromagnetiche invisibili all’occhio umano, di lunghezza d’onda variabile tra 0,79 e 200 micron
raggi luminosi
loc.s.m.pl.
TS fis.
radiazioni elettromagnetiche di frequenza visibile
raggi Röntgen
loc.s.m.pl.
TS fis.
=> raggi X
raggi ultrarossi
loc.s.m.pl.
TS fis.
=> raggi infrarossi
raggi ultravioletti
loc.s.m.pl.
TS fis.
radiazioni elettromagnetiche invisibili all’occhio umano, di lunghezza d’onda compresa tra 0,02 e 0,39 micron
raggi UVA
loc.s.m.pl.
TS fis.
radiazioni elettromagnetiche con lunghezze d’onda appartenenti al campo dell’ultravioletto prossimo
raggi X
loc.s.m.pl.
TS fis.
radiazioni elettromagnetiche generate dai raggi catodici all’incontro con un ostacolo, largamente impiegati in medicina per la loro capacità di attraversare i corpi opachi rivelandone la struttura interna
raggio di azione
loc.s.m.
CO
1a. distanza massima entro cui agiscono gli effetti di un esplosivo, di un’arma e sim.: raggio d’azione di una mina, di un missile
1b. fig., ambito entro cui si estendono gli effetti, l’efficacia di un’attività: raggio d’azione di un’autorità, di un’azienda; provvedimenti a raggio d’azione limitato
2. TS mecc. in un mezzo di trasporto a propulsione meccanica, percorso massimo di andata e ritorno che può essere compiuto con un solo rifornimento di carburante
3. TS fis. distanza massima entro cui un campo di forze risulta ancora sensibile
raggio verde
loc.s.m.
TS fis.
raro fenomeno che consiste nella comparsa di un raggio luminoso di colore verde smeraldo al sorgere e al tramontare del sole, in particolari condizioni atmosferiche
raggio vettore
loc.s.m.
TS mat.
coordinata polare di un punto che rappresenta la sua distanza dall’origine del sistema di riferimento | segmento condotto da un fuoco a uno qualunque dei punti di una conica
spettrografo per raggi X
loc.s.m.
TS ott.
s. con cui si analizza lo spettro emesso da una sorgente di raggi X.
tubo a raggi catodici
loc.s.m.
TS elettron.
t. elettronico a vuoto, utilizzato spec. nei televisori, che consente di operare la trasformazione di un segnale elettrico in immagine eccitando la fluorescenza di uno schermo al fosforo con un fascio di elettroni
visore a raggi infrarossi
loc.s.m.
TS tecn.
dispositivo elettronico che permette, al buio, la visione normale di soggetti mediante radiazioni infrarosse, usato spec. per scopi militari
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.