ragionevole

ra|gio||vo|le
agg.
fine XIII sec; cfr. lat. rationabilis.


AU
1. che è dotato di ragione: l’uomo è una creatura ragionevole
2. che si lascia guidare dalla ragione, che agisce in modo assennato: se agirai con buon senso dimostrerai di essere ragionevole
3. fondato su giuste ragioni, ben motivato: un dubbio ragionevole, un sospetto ragionevole
4. non eccessivo, di giusta quantità o misura: un prezzo ragionevole, un compenso ragionevole

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.